Case Histories | L’etichetta parla del vino: alla Cascina Piano lo sanno bene e la scelgono con cura

Etichetta e bottiglia: un binomio inscindibile. Ma quante etichette anonime o "fuori tema" comunicano male il contenuto della bottiglia!

Bere un vino di qualità significa compiere un rito scandito da momenti nei quali i principali sensi sono coinvolti: il contatto con la bottiglia, l'apertura della capsula e del tappo, il vino che riempie il bicchiere con i suoi profumi e colori.

Ecco, l'etichetta dovrebbe aiutarci a svelare il segreto di questa meraviglia, raccontare e disegnare con immagini la storia del vino, impreziosire questo rito e perché no, per i collezionisti, diventare un'icona di un momento e di un'emozione.

L'austero volto del "Grande vecchio" dà identità al vino Angliano. L'immagine è tratta da un affresco che si trova nella chiesa parrocchiale di Angera e per la sua austera eleganza, è stato scelto per identificare il vino rosso di punta dell'azienda. Mida ne ha prodotto un'etichetta ricca di cromatismi e chiaroscuri. Stampato con tecnologia digitale su una speciale carta porosa che dona eleganza, l'etichetta è nobilitata da finiture in oro lucido che spiccano sul fondo nero. In basso, a fianco del logo, la presenza del rilievo meccanico abbellisce il marchio aziendale.

Il termine Angliano trae origine da Alglo Troiano, leggendario fondatore di Angera, da cui derivò il nome della città: Algleria. Essa era divenuta, nel 1300, un importante centro. "Dux Mediolani, Papiae e Algleriae Comes" sono i titoli che, dalla proclamazione di Gian Galeazzo Visconti a duca di Milano, Pavia ed Angera, aprirono tutti gli atti del governo dell'epoca e dei futuri principi.

L'etichetta qui a fianco ritrae un affresco della chiesa parrocchiale di Angera che raffigura la cacciata di Adamo ed Eva dal Paradiso terrestre. La tentazione è l'elemento che accomuna questo particolare vino dolce con il fatto biblico ritratto nell'affresco.

Per realizzare questa etichetta Mida ha utilizzato la tecnologia digitale, che ha raggiunto altissimi livelli di qualità. Il supporto è un materiale poroso chiaro, ottimo sfondo per i colori pastello dell'affresco. Come abbellimenti, si è utilizzato l'oro lucido per la dicitura "mott carè" e il rilievo meccanico per il marchio aziendale.

Motto Carè è denominata una delle colline degradanti verso la località Uponne (Ranco) posta alla periferia nord-est di Angera dove è ubicato il vigneto dalle cui uve viene ricavato l'omonimo vino.

 


Per maggiori informazioni sulle etichette contattare: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.



Azienda agricola Cascina Piano s.a.s. - via valcastellana 21021 angera (va) tel: 0331-930928
Sito internet: www.cascinapiano.it

Questo sito utilizza i cookie e altre tecnologie per migliorare l'esperienza utente. Informazioni